Prima Indietro Avanti Ultima pagina
68. Tino Aime
Angurie
1998

Nato a Cuneo nel 1931, vive e lavora a Bastia di Gravere, in Val di Susa.
Dopo aver frequentato la Libera Accademia di Torino sotto la guida di Idro Colombi, ha iniziato a esporre come scultore per poi dedicarsi alla pittura e alla grafica, di cui interprete riconosciuto anche in campo internazionale.

Sue cartelle di incisioni sono state accompagnate da pagine di poeti e scrittori come Mario Rigoni Stern, Laura Mancinelli, Nico Orengo.

MOSTRE

Palazzo della Regione (Torino)
Collezione Bertarelli (Castello Sforzesco, Milano)
Palazzo delle Feste di Bardonecchia
Palazzo Robellini (Aqui Terme)
Palazzo della Provincia (Cuneo)
 

PER SAPERNE DI PIU'
CHIUDI